di lukather

[A me mi piace] Una donna per amico – Lucio Battisti

Vorrei partire subito con una sorta di rubrica, un appuntamento (non di fisso perchè mi conosco e probabilmente il secondo post lo scriverò tra mille giorni) per parlare degli album meno conosciuti (parlando di pop si fa’ per dire) ma meritevoli di ascolto dei più importanti artisti (naturalmente) pop.

Premessa d’obbligo: non sono un musicista professionista, ne un produttore musicale, sono un ascoltatore medio come la maggior parte delle persone che spero leggano questo post.

Il disco che a me mi piace tanto è: una donna per amico di Lucio Battisti.

Una donna per amico - Lucio Battisti

Una donna per amico - Lucio Battisti

Lucio Battisti, il cantante pop italiano per eccellenza, incide il disco nel 1978 a Londra e credo sia grazie a questo cambio di città di lavoro (dalla “brianza velenosa” alla multietnica London) e sopratutto grazie all’aiuto del genio musicale di Geoff Westely che Battisti, assieme al solito Mogol, sforna un disco di un pop bellissimo.

Non è il suo disco più famoso ma canzoni come Prendila Così, con il suo incedere elegante grazie al tappeto di chitarre e la lunga chiusura strumentale jazzata finale, e Aver paura d’innamorarsi troppo, altra hit super molto orecchiabile non possono rimanere all’oscuro di un buon amante del pop.

E’ un disco molto poco italiano, per la gioia di Stanis La Rochelle, e molto inglese. Suoni puliti, voce chiara ma non fuori*

Un disco sicuramente consigliato. Io lo ricordo e lo ascolto con affetto, mi ricorda i viaggi Toscana – Valle d’Aosta che facevo quando ero piccolo con i miei genitori, in una stupenda Fiat Ritmo, con l’autoradio estraibilie che suonava la “cassetta” di Lucio Battisti continuazione (c’era l’autoreverse? Forse no).
Buon ascolto!

* la voce fuori è un classico modo di mixare italiano dove la voce è predominante e copre in parte gli strumenti musicali (ok confesso, ho un diploma da tecnico del suono).

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. Campi obbligatori *

*
*

Puoi utilizzare questi tag HTML e relativi attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>